Isole Vergini Britanniche

Alle British Virgin Islands (BVI) invece si respira un atmosfera tipicamente ‘british’ in uno scenario di isole dal mare caldo e limpido popolato da pesci spettacolari, con spiagge tra le più deserte al mondo e dalla sabbia finissima, dove regna sovrano il silenzio.
Un tempo le Isole Vergini Britanniche brulicavano di pirati: c’è chi dice che vi siano ancora tesori sepolti.
Le isole che compongono le BVI contano una cinquantina fra scogli, lembi di terra e isole di cui solamente 16 abitate.
Sono tutte di origine vulcanica ad eccezione di Anegada, l’unica isola corallina.
La più importante nelle BVI è l’isola di Tortola, dall’atmosfera familiare e base ideale di partenza per tutte le crociere, seguono Virgin Gorda (decisamente la più romantica), Anegada situata a 15 miglia  a nord di virgin Gorda (la più solitaria), Peter Island (dal tipico fascino inglese) ed infine Jost Van Dike: l’isola per veri lupi di mare!
Ultimo cay si chiama Dead chest, che è dove si pensa che il pirata Barbanera abbia abbandonato 15 uomini ribelli della sua ciurma, ognuno con una bottiglia di Rum ed un coltello (ricordate la canzone '15 uomini sulla cassa da morto...'?).

Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!